AZIENDE TOP CLASS

PARTNER COMMERCIALI

PARTNER DI SERVIZI

PARTNER SPECIALI

15 febbraio 2016
Vigna e Olivo 2016 / La vigna e la viticoltura innovativa



Tutto pronto in Puglia per la quarta edizione di “Vigna e olivo, tra innovazione e sosten...

10 febbraio 2016
BUSINESS ENGLISH EDIZIONE 2016



 La Camera di Commercio di Foggia, in collaborazione con l’Azienda Speciale CE.S.A.N., or...

6 febbraio 2016
Olivo, Olio Evo e Salute



Si terrà a Molfetta presso sabato 06 febbraio 2016, presso il Garden Hotel, il forum distrett...

2 febbraio 2016
ProduttivitÓ e redditivitÓ in cerealicoltura: punti fermi e nuove certezze



 A Foggia, cuore del granaio d’ Italia, si terrà il giorno 2 febbraio 2016 pr...

15 aprile 2016
Riflessioni sul futuro:unĺagricoltura sostenibile a tutela del pianeta



 Il mondo agricolo ha bisogno di nuove chiavi di lettura per arrivare a uno sviluppo sostenibil...


Terra, lana e paglia per la casa del futuro

24-10-2012

Dalla Sardegna la nuova invenzione dalle grandi potenzialitÓ sviluppata da Editerra edilana & Polo produttivo per la Bioedilizia senza contributi pubblici


 Case fresche d'estate e calde in inverno. Con la 'pelle' di terra cruda, il 'cuore' di lana di pecora sarda, paglia di grano e riso, un amalgama di eccedenze offerte dalla natura. E su tutto i caldi raggi del sole di Sardegna. Sono gli ingredienti base per 'abitare crudo', per vivere sani e salvare l'ambiente. Costruzioni sorte senza utilizzare i derivati del petrolio, sostenere costi energetici e soprattutto devastare montagne e boschi per ricavare il materiale necessario per realizzarle. E' la neonata fibra di terra, l'intelligente innovazione green, "La casa verde Co2.0", targata Editerra edilana & Polo produttivo per la Bioedilizia.
 
Una formula ecosostenibile e etica per costruire case autosufficienti e indipendenti dal punto di vista energetico, ma anche utilizzabile per design di interni e imballaggi. Ideato e realizzato senza nessun finanziamento di denaro pubblico, ha le sue radici nel mattone tradizionale di ladiri, ma è superiore per efficienza energetica, inerzia termica e rendimento termico. Questa piccola rivoluzione tecnologica dell'abitare sostenibile e crudo è tutta made in Sardegna, la regione europea con il più alto patrimonio abitativo in terra cruda. 

E' stato giudicato il miglior prodotto-progetto di impresa italiana. Il premio assegnato dalla Presidenza della Repubblica per il Sustainability International Forum 2012 e' stato consegnato a Roma nel corso della Conferenza internazionale sullo sviluppo sostenibile. Una due giorni organizzata da Enea, Ente per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente, Presidenza del Consiglio e ministeri dell'Ambiente e dello Sviluppo economico, apertasi ieri con l'intervento del ministro Corrado Clini. A ricevere l'attestato, la coordinatrice del progetto, la cagliaritana Daniela Ducato, già premiata nel campo della green economy. Un altro premio invece sarà consegnato al miglior progetto di un giovane imprenditore italiano.
 
La ricerca sulla terra cruda è stata guidata dal giovane ingegnere ambientale Giampietro Tronci, del polo ricercatori Barega, e concretizzata dalla realtà produttiva della bioedilizia, TerraMamma. "Dedico il premio alla mia regione, la Sardegna - sottolinea la Ducato - perché sia un invito a non spendere più tanti denari pubblici per progetti simili che in questo momento stanno costando non meno di 4 milioni di euro. Le cose si possono fare con ricchezze più importanti per chi fa impresa, ovvero l'ascolto e i tavoli con le istituzioni. Purtroppo l'inventario di risorse e intelligenze locali manca totalmente nelle agende politiche".

Link Notizia:

Fonte:
Ansa.it

Fruit Innovation: la fiera dell'ortofrutta

 Innovazione e internazionalizzazione. E' attraverso il filtro di queste due parole-chiave che il progetto di Fruit Innovation, la fiera dell'ortofrutta che si terrà a Milano dal 20 al 22 maggio 2015 in contemporanea con Ex...

Export Vino, circolare per la semplificazione

 I documenti per l’export continueranno così ad essere predisposti direttamente in Dogana, anche in via cumulativa per più produttori o differenti prodotti, con sensibili risparmi di tempo ed economici per le imprese che espo...

La ripresa secondo New Holland

 «Non è stato un anno positivo». Al tradizionale appuntamento di fine anno, Marco Mazzaferri, al vertice di New Holland Italia, si presenta con sano pragmatismo e non nasconde le difficoltà di un 2013 davvero compl...

Arricchimento dei vini per la campagna vendemmiale 2013/2014

 Pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione n.143 del 31 ottobre 2013 il Decreto dell’Assessore alle Risorse Agroalimentari n. 2/2013 per " Autorizzazione all’aumento del titolo alcolometrico volumico ...

Redditi fondiari, scatta la rivalutazione

 La legge di Stabilità per l’anno 2013 contiene numerose novità di carattere fiscale. Tra queste, l’ulteriore rivalutazione del 15% dei redditi dominicali e agrari per le dichiarazioni dei redditi dei periodi d’im...

PSR Puglia, ecco le domande bio ammesse alla fase istruttoria

 Con la determinazione n.178/2012 dell'Autorità di Gestione P.O. FESR 2007/2013 si approva l'elenco delle domande ammesse alla fase di istruttoria (All.1) relative al Bando 2012 PSR Misura 214 - Azione 1 - “Agricoltura Bio...